PROROGATO AL 31.12.2017 IL TERMINE PER L'ISCRIZIONE AL CORSO BASE DI 1°LIVELLO PER ASPIRANTI AGENTI DI POLIZIA LOCALE.

ACCESSO CORSI

A CHI SI RIVOLGE/ACCREDITATO ECM PER

Tutte le professioni sanitarie

OBIETTIVI

La sicurezza dei pazienti e dei cittadini che fruiscono del Servizio Sanitario rappresenta un fattore determinante per la qualità delle cure: operiamo in organizzazioni complesse dove il risultato finale è determinato, non dalla semplice somma delle parti ma, piuttosto dalle interazioni che si sviluppano in un sistema da alta componente “umana” e tecnologica. Comprendere come rilevare precocemente i “quasi errori” e sviluppare interventi efficaci per ridurli passa attraverso il rafforzamento delle competenze “agite” anche in merito alla promozione di una cultura capace di imparare dagli errori.

Tutti sono interessati e si devono occupare di ridurre la rischiosità intrinseca dei nostri sistemi, tutti ne sono, a vari livelli, responsabili. Nella, purtroppo non remota, ipotesi che occorra un evento avverso, il Corso offre una panoramica dei contenuti relativi alla comunicazione con il paziente e la sua famiglia cosi come delineato nelle Raccomandazioni Ministeriali di giugno 2011. Il Corso offre l’opportunità di aprire una finestra su un panorama, che si annuncia interessante ed utile per sviluppare sia mappe di orientamento che strumenti pratici; la responsabilità professionale e la stessa deontologia sono fondamenti dell’obbligo di ridurre gli errori in sanità.

CONTENUTI

  • Conoscere i rischi presenti nelle aziende sanitarie
  • Conoscere la dimensione del fenomeno “errori” in campo sanitario a livello internazionale e nazionale
  • Definire i concetti di evento, quasi- evento, incidente, evento avverso – evento sentinella
  • Distinguere i fattori di rischio individuali e organizzativi che contribuiscono agli eventi indesiderati – Teoria di James Reason
  • Conoscere le fasi del processo di gestione del rischio
  • Distinguere gli strumenti reattivi da quelli proattivi per la rilevazione degli eventi indesiderati
  • Conoscere il Sistema Nazionale per la segnalazione degli Eventi Sentinella
  • Conoscere ed applicare il sistema di Incident reporting per la segnalazione spontanea degli incidenti
  • Conoscere i principi fondamentali della tecnica proattiva di individuazione dei rischi FMEA –FMECA
  • Conoscere le buone pratiche contenute nella Raccomandazione Ministeriale relativa alla comunicazione degli eventi avversi

REFERENTE SCIENTIFICO E RELATORE - Dott.ssa Meris Fiamminghi

SUPERAMENTO

  • Il corso viene considerato superato una volta visionati tutti i moduli, scaricato il materiale didattico, completata la scheda di valutazione e la scheda di verifica con una percentuale di superamento almeno del 75%. Il Comitato di Presidenza e la Commissione Nazionale per la Formazione Continua, nel comunicato del 23/06/2014, hanno stabilito che il limite massimo di ripetizioni della prova finale è fissato nel numero di 5 possibilità.

APERTURA PIATTAFORMA/VALIDITÀ CORSO

  • Apertura: 08 Aprile 2016
  • Chiusura: 31 Dicembre 2016

CERTIFICAZIONE

  • L’attestato con i relativi crediti ECM potrà essere scaricato direttamente in piattaforma. I crediti ECM sono erogati solo per le Professioni e le Specialità Mediche riportate espressamente sulla Scheda del Corso. Per le altre professioni è possibile la partecipazione, ma non l’attribuzione di crediti ECM.
Richiedi informazioni

I VANTAGGI DELL’E-LEARNING

  • Risparmio in termini di tempo e costi
  • Piattaforma AICC/SCORM 1.2 conforme agli standard internazionali, utilizzabile in modalità strutturata o semi-strutturata
  • Accessibilità ovunque e in ogni momento
  • Possibilità di rivedere le lezioni anche dopo aver terminato il corso

CODICE CORSO

155932

CREDITI ECM

9

REQUISITI

Web browse Mozilla Firefox e Google Chrome ultime versioni
CPU Pentium II 400 MHz, Ram 32 Mbytes, Scheda video SVGA 800x600, Scheda audio 16 bit, Amplificazione audio
Plug-in Shockwave Player, Flash Player, Java

DURATA

6 ore

Ti piace questo: Tutorial eventi avversi in sanità e linee guida ministeriali?

Condividi con i tuoi amici questo corso della nostra Area Sanità sui tuoi Social Network preferiti!
Diffondi l'informazione!