ACCESSO CORSI

GUARDA LA GRADUATORIA 2017

Presentazione:

Il corso intende rispondere ad un’esigenza delle Amministrazioni Comunali che necessitano di personale preparato per assunzioni a tempo determinato in particolari periodi dell’anno, nei quali si intensifica il bisogno di disporre di agenti di Polizia Locale.

Il corso, pertanto, è finalizzato a preparare personale che aspiri ad essere assunto in qualità di agente di polizia locale a tempo determinato e/o stagionale o quale formazione di base per assunzioni tramite contratti di formazione e lavoro presso i Comuni associati e presso altri Comuni che ne potranno fare richiesta con adesione successiva al progetto V.A.T. Con la selezione finale saranno formate delle graduatorie dei candidati idonei che saranno messe a disposizione dalle Amministrazioni Locali convenzionate, per assunzioni con contratti a tempo determinato, in full-time o in part-time verticale, orizzontale o ciclico.

Per il personale interno, in servizio presso gli Enti Locali per la progressione orizzontale prevista dal CCNL Enti Locali , in possesso dei requisiti richiesti e che aspiri alla trasformazione del proprio profilo professionale in quello di agente di polizia locale cat. C1, qualora venga superata la selezione con esito positivo, gli stessi Enti potranno utilizzare l’attestato quale credito formativo personale. La presente formazione viene svolta ai sensi della legge 65/86 quale formazione obbligatoria per le nuove assunzioni e può essere considerata valida in caso di nuove assunzioni dirette di agenti di polizia locale da parte degli Enti Locali;

Programma modalita’ di formazione - 40 ore di lezione:

Il programma formativo verterà sui seguenti argomenti:


• Brain training: le innovative tecniche per migliorarsi nel lavoro e nello studio – parte prima (video lezioni)
• Brain training: le innovative tecniche per migliorarsi nel lavoro e nello studio – parte seconda (video lezioni)
• L’Ordinamento della Polizia Locale.
• Il corretto comportamento dell’agente in servizio, i diritti e i doveri dei pubblici dipendenti e l’etica professionale, la sicurezza nei luoghi di lavoro.
• Nozioni generali del Diritto degli Enti Locali.
• Nozioni generali del Diritto Penale.
• Nozioni generali del Diritto di Procedura Penale.
• Schede di sintesi di diritto privato
• Il Nuovo Codice della Strada
• La legge n° 689/1981, principi generali, atti di accertamento e sistema sanzionatorio.
• La rilevazione degli incidenti stradali.
• Cenni sui controlli Urbanistici e sui controlli di Polizia Amministrativa.
• Cenni sulla legislazione commerciale.
• Cenni di inglese per la Polizia Locale (video lezioni).
• Tecniche di controllo della rabbia
• La redazione di un verbale di Polizia Stradale

Prove d'esame:

La prova selettiva d’esame finale consisterà in una prova scritta che verterà nella redazione di un verbale e nella soluzione di quiz a risposta multipla.
La prova di selezione è intesa ad accertare il grado di professionalità posseduto in relazione a quello richiesto per lo svolgimento delle mansioni proprie della categoria di inquadramento.

La prova si intende superata qualora il candidato riporti una votazione non inferiore a 23/30 od equivalente. L’ azione formativa si svilupperà in aula in presenza del docente e/o attraverso appositi contenuti esposti in video. I corsi si terranno, al raggiungimento di almeno 15 iscritti

Graduatoria:

Le graduatorie di merito sono formulate sulla base del punteggio ottenuto da ciascun candidato nelle prove d’esame, nell’eventualità in cui ci fossero punteggi uguali verrà data la precedenza al candidato più giovane.
La formazione delle graduatorie sarà disposta considerando tutti gli elementi di valutazione previsti dal bando e le stesse avranno una durata massima di tre anni.

Le graduatorie dei nominativi dei candidati risultati idonei saranno messe a disposizione delle amministrazioni Locali convenzionate, le quali potranno attingervi per le assunzioni con contratti a tempo determinato o con contratti di Formazione e lavoro a tempo pieno, part-time (verticale, orizzontale o ciclico), per periodi di particolari necessità, anche in base alla disponibilità lavorativa dei candidati che avranno superato la selezione

Stage:

I candidati avranno la possibilità di frequentare stage formativi presso le Amministrazioni convenzionate. Lo stage formativo non è vincolato dalla tempistica del corso e dalla selezione finale, è inoltre soggetto alla disponibilità delle Amministrazioni Comunali.

Attestati:

Ai candidati risultati idonei sarà rilasciato un attestato di partecipazione con la votazione conseguita; tale attestato potrà essere presentato alle Amministrazioni che bandiscono concorsi per assunzioni a tempo determinato e indeterminato nel profilo di Agenti di Polizia Locale ai fini della valutazione.

Requisiti per l'ammissione:

REQUISITI PER L’AMMISSIONE:
• Diploma di maturità conseguito a seguito di corsi di durata quadriennale o quinquennale. Per i dipendenti in servizio presso le Amministrazioni Comunali è necessario il diploma di scuola media inferiore e 3 anni di servizio nella qualifica immediatamente inferiore (cat. B).
• Patente di abilitazione alla guida di autoveicoli : cat. “B” o superiori.
• Cittadinanza italiana o europea, secondo quanto previsto dall’art. 2 del D.P.C.M.07.02.1994 n.174.Sono equiparati ai cittadini gli italiani non appartenenti alla Repubblica.
• Maggiore età.
• Requisiti richiesti dalla Legge 65/86 art. 5 comma 2, per ottenere la qualità di agente di pubblica sicurezza ossia
o godimento dei diritti civili e politici;
o non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo;
o non essere stato sottoposto a misura di prevenzione;
o non essere stato espulso dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati;
o non essere stati ammessi a prestare servizio civile ai sensi delle Legge 8.7.1998 n. 230;
o a coloro che sono stati ammessi a prestare servizio civile è vietato partecipare ai concorsi per impieghi che comportino l’uso delle armi (Legge 8 luglio 1998,n. 230 art. 15 comma 7).
o Nessuna condanna penale definitiva o provvedimento definitivo del Tribunale (L. 13.12.1999 n. 475) che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione.
o Idoneità fisica e psichica al servizio di Polizia Locale come previsto nei rispettivi regolamenti comunali. Si precisa che ai sensi della L. 475/1999 la sentenza prevista dall’art. 444 del codice di procedura penale (c.d. patteggiamento) è equiparata a condanna.
• Non possono inoltre accedere ai posti coloro che siano stati esclusi dall’elettorato politico attivo e coloro che siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, per persistente insufficiente rendimento ovvero siano stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, primo comma, lettera d) del Testo Unico delle disposizioni concernenti lo Statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 10 gennaio 1957, n.3.

Si precisa che nell’elaborazione della graduatoria di merito per le assunzioni presso gli Enti Locali, la commissione esaminatrice potrà valutare quale elemento utile per la formulazione della stessa, il possesso da parte dei candidati della Patente Europea del Computer (ECDL) e la conoscenza di una lingua straniera.

SI VOGLIO QUESTO CORSO! ACQUISTA

Ti piace questo corso?

Condividi con i tuoi amici questo corso sui tuoi Social Network preferiti!
Diffondi l'informazione!